SL86G Aspire 4101WLMi Pentium 730 Intel per CPU Acer processore Centrino M wpfZ6n7q

Coppe Europee Eurocup
  • M Intel 4101WLMi Pentium Centrino processore Aspire per 730 Acer CPU SL86G

Germani Basket Brescia – Morabanc Andorra 73-79

(19-16; 19-24; 9-22; 26-17)

Una cocente delusione quella affligge la Germani, che cade ancora sul proprio parquet in Eurocup contro una Andorra molto energica e versatile nel gioco su ambo le metà campo; la poca lucidità mentale soprattutto nel secondo tempo e la costanza di rendimento costano l’ennesimo KO per una compagine che ancora non riesce a decollare.

Avvio ad alti ritmi con Andorra che sul piano del gioco dimostra più versatilità, ma Brescia sfrutta i mismatch contro Ennis vicino a canestro e un Beverly efficace dalla lunetta per il 14-10 dopo 5′ di partita, poi gli ospiti cominciano a limitarsi al tiro dall’arco ed Hamilton scrive il +7 dall’arco. Due schiacciate di processore 730 CPU Pentium 4101WLMi per Intel SL86G Centrino Aspire Acer M Upshaw smuovono il tabellone in un momento in cui l’efficienza offensiva comincia a calare, con il quarto che termina sul 19-16. Si alza il livello di fisicità in avvio di seconda frazione, con Ennis che comincia a uscire ed effettua il sorpasso in favore della compagine andorrana (24-28); Brescia reagisce sfruttando i vantaggi fisici spalle a canestro, ma Shurna punisce le disattenzioni difensive e rilancia i suoi sul 29-34 per il timeout chiamato da Diana. Andorra tocca il +6, ma Vitali riaccorcia le distanze sul 38-40 che manda tutti negli spogliatoi.

180 5 MG Compresse Iodoral 12 q1AABGli uomini di Navarro aprono la ripresa con più energia e con un 8-0 si portano subito sulla doppia cifra di vantaggio (38-48) con la Leonessa che comincia a perdere colpi in termini di opzioni offensivi e fiducia; Andorra allarga il divario scrivendo 17-0 a metà quarto e Brescia sprofonda sotto l’intensità degli avversari. I biancoblu sono incapaci di reagire al colpo e l’inerzia del quarto prende una direzione univoca, che si traduce nel 47-62 che apre gli ultimi dieci minuti. Il nervosismo impedisce alla Leonessa di giocare con lucidità e riavvicinarsi agli avversari, che controllano la situazione e vedono vicino il traguardo sul 55-72 a metà frazione; il doppio tecnico toglie Vitali dalla partita per i biancoblu, ma ci pensa Abass a ricucire le distanze a 8 lunghezze. Ma è troppo tardi, Andorra vince 73-79.

 

BRESCIA: Allen 7, Hamilton 13, Ceron 8, Abass 11 (+12 rimb), Vitali 9, Laquintana 2, Caroli ne, Beverly 6, Zerini, Moss 9, Sacchetti 8

ANDORRA: Luz 2, Stevic 16, Albicy 6, Henton, Diagne 4, Shurna 6, Colom ne, Jelinek 16, Upshaw 8, Ennis 9, Whittington, Vitali 12

Federico Gaibotti

Classe '92 di Brescia, laureato in Scienze Motorie presso l'Università di Bologna, attualmente specializzando in Scienze dello Sport presso l'Università di Urbino. Appassionato di tutto il movimento cestistico italiano e internazionale professionistico e giovanile. Supporter dei San Antonio Spurs. Collaboratore per BasketUniverso da Ottobre 2014
per CPU Intel Centrino Acer SL86G M Aspire 4101WLMi 730 Pentium processore CPU Intel SL86G Centrino Pentium Aspire per processore 4101WLMi Acer M 730

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.